Sarebbe un traguardo storico quello che ha la possibilità di tagliare domani sera (ore 21.15) la Dino Bigioni Shoes. Espugnando il PalaSoriano di Atina, infatti, i gialloneri, dopo il successo di domenica in agra 1, strapperebbero il pass per le semifinali dei playoff promozione del girone C, un traguardo mai raggiunto dalla società nelle due precedenti avventure in serie B.

L’occasione è ghiotta, ma la Bpc Virtus, con le spalle al muro visto che una sconfitta significherebbe eliminazione, di certo non lascerà nulla di intentato. Anche perché nei tre precedenti stagionali è vero che la Poderosa ha sempre vinto, ma nel match di andata in terra laziale i veregrensi sudarono e non poco, passando solo nel finale per 70-73. È anche vero, però, che da allora (era la seconda giornata del girone di andata) le due squadre sono molto cambiate, con giocatori partiti ed altri arrivati in corso d’opera su entrambi i fronti.

La Dino Bigioni Shoes partirà domani mattina alla volta di Cassino e sarà la stessa vista domenica al palas di via Martiri d’Ungheria. Regolarmente in gruppo anche Niccolò Ravazzani, che domenica era uscito dal campo per una distorsione alla caviglia, e Nicola Temperini, già quattro giorni fa nei dieci a referto anche se non sceso in campo.

Nell’eventualità di una sconfitta, gara 3 si giocherebbe domenica 3 maggio alle 18 al palasport di via Martiri d’Ungheria.