Si chiude a Ravenna il trittico di gare in otto giorni della XL EXTRALIGHT®. I gialloblu saranno attesi al PalaDeAndrè nel pomeriggio di domani (ore 18) per la sfida d’alta quota contro la OraSì. Un match cruciale in ottica Coppa Italia per la formazione di coach Ceccarelli: i romagnoli, infatti, sono quinti a quota 12 punti, 4 in meno dei gialloblu, e quindi un successo farebbe fare un grande passo in avanti verso un posto nelle prime quattro al termine del girone di andata.

In ogni caso ci vorrà l’impresa per passare sul parquet di una delle squadre più in forma del campionato, costruita per stare nei piani alti del girone Est. Non manca niente a questa Ravenna: solida, profonda, talentuosa, solo un inizio di stagione così così ne ha finora zavorrato le prestazioni. Le bocche da fuoco sono i due americani, l’esplosiva guardia ex Verona Rayvonte Rice (17,1 punti col 50% da 3 e 6,0 rimbalzi) e il lungo già visto a Brindisi Jerai Grant (13,2 punti e 7,7 rimbalzi ad allacciata di scarpe). Al loro fianco l’estro dell’ex Fortitudo Bologna Matteo Montano (11,8 punti col 43% dall’arco) mentre a dirigere le operazioni c’è tutta l’esperienza di Jacopo Giachetti (10,9 punti, 2,9 rimbalzi, 3,7 assist). Alberto Chiumenti (9,0 punti, 5,0 rimbalzi) e Stefano Masciadri (8,2 punti col 50% da 3) danno sostanza sotto canestro, mentre il navigato Andrea Raschi (4,7 punti e 2,4 rimbalzi) e l’emergente Giacomo Sgorbati (1,9 punti col 40% da 3 e 1,9 rimbalzi) si completano a vicenda negli spot di ala. Meno spazi stanno invece trovando gli alti due under Donato Vitale (1,4 punti a partita) e Alessandro Esposito. Squadra estrosa e di qualità, che sa far male con i suoi cecchini (Ravenna è 1° per percentuale dall’arco con il 40,4% di squadra), bisognerà sfoderare una prova di altissimo livello per uscire dal PalaDeAndrè con due punti di platino.

La Poderosa sarà al completo (a parte l’assenza del lungodegente Mitt), ci sarà anche Marshawn Powell, la cui squalifica di una giornata dopo l’espulsione rimediata a Bergamo è stata commutata in ammenda. Ex della partita coach Gabriele Ceccarelli ed Eugenio Rivali, che insieme in giallorosso nel 2012/2013 centrarono la vittoria nel campionato di serie B e la conseguente promozione nell’allora Legadue Silver.

La partita sarà trasmessa in diretta streaming su LNP Tv Pass e in diretta audio in streaming sul canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del digitale terrestre).