Era importante vincere ieri sera sul parquet di Rimini. Ma la Santori Pellami non si è accontentata e nella terza giornata della seconda fase del campionato Undero 20 Eccellenza si è abbattuta a valanga sui Crabs in una partita che poteva nascondere molte insidie (nella prima fase i romagnoli erano stati in grado di sbancare la Bombonera). Ed invece i gialloblu, trascinati dalla roboante prestazione da 37 punti di Treier (che fa impallidire persino i 26 di Maspero), mette subito in chiaro le cose, prendendo in mano la partita sin dai primi minuti. Salita presto oltre la doppia cifra di vantaggio, la squadra di coach Formato (ancora senza Milojevic) ha continuato la sua irresistibile progressione fino agli ultimi 10’, nei quali, volati oltre i 30 punti di vantaggio, i veregrensi hanno sollevato appena il piede dall’acceleratore.

La Poderosina resta consolida così il suo secondo posto nel girone a -4 dalla capolista Pesaro e guarda con fiducia al match spartiacque di lunedì prossimo (ore 19), quando alla Bombonera salirà la Mens Sana Siena, che insegue Treier e compagni a -4 ma con una partita in meno.

RIMINI CRABS-SANTORI PELLAMI MONTEGRANARO 62-88

RIMINI: Toniato 8, Moffa 11, De Maio ne, Dolzan, Padovano 2, Casadei ne, Signorini 4, Tartaglia, Trunic, Galassi 13, Clementi ne, Komazec 24. All.: Galli.

MONTEGRANARO: Angellotti 3, Scocco ne, Dania 7, Loretani 2, Andrenacci, Milojevic ne, Maspero 26, Treier 37, Pierucci 4, Milosavljevic 9, Palmieri ne. All.: Formato.

PARZIALI: 15-26, 15-25, 12-22, 20-15.