Scontro diretto cruciale quello di domani pomeriggio (palla a due ore 18) per la XL EXTRALIGHT®, che al PalaSavelli riceve la visita della Gsa Udine. I bianconeri infatti inseguono i gialloblu a -2 in graduatoria, per cui vincere oggi avrebbe doppia valenza: non solo potrebbe rendere certa la qualificazione ai playoff, ma varrebbe una seria ipoteca su anche su un posto nelle prime quattro del girone. Non sarà facile perché i bianconeri scenderanno al PalaSavelli arrabbiati per la debacle in volata contro Bergamo che è costata proprio l’aggancio alla Poderosa, con tanto di scontro diretto vinto nel match di andata al Carnera da far pesare sulla bilancia.

Rispetto al match di tre mesi e mezzo fa un uomo in meno ed uno in più nel roster a disposizione di coach Lino Lardo: partito alla volta di Rieti Andrea La Torre, è sceso dalla A di Brescia l’esperto Franko Bushati, italo-albanese dal dna vincente e cifre di tutto rispetto: 8,3 punti, 2,6 rimbalzi, 2,0 assist a gara. Ovviamente le punte di diamante della squadra sono però i due extracomunitari, il fromboliere americano Kydanll Dykes (16,5 punti, 4,4 rimbalzi e 3,7 assist a gara) e il regista estone Rain Veideman (12,8 punti, 3,7 rimbalzi e 3,2 assist). La profonda batteria degli esterni è completata dall’ala Tommaso Raspino (7,2 punti, 3,8 rimbalzi e 2,4 assist), dall’ex Sutor Mauro Pinton (5,6 punti col 46% da 3), dall’ala Michele Ferrari (4,2 punti e 2,8 rimbalzi di media) e dal regista Vittorio Nobile (3,6 punti e 1,6 rimbalzi ad allacciata di scarpe). Lungo e solido il pacchetto lunghi: Chris Mortellaro (8,4 punti e 6,7 rimbalzi a gara) e Francesco Pellegrino (6,9 punti, 5,6 rimbalzi e 1,6 stoppate) portano chili e intimidazione in area, Andrea Benevelli (7,1 punti col 41% da 3) può aprire il campo col suo tiro dall’arco mentre il giovane Ousmane Diop (6,4 punti e 5,2 rimbalzi a sera) mette dinamismo ed esuberanza.

Squadra completa in tutti i reparti, pur se non sempre continua nell’arco della stagione, ama i ritmi più controllati e il gioco dentro l’area (è la peggior squadra del girone Est nel tiro da 3 punti con appena il 29% ma è prima per rimbalzi totali a 40,0 di media e per stoppate a 3,2 a partita). Correre e difendere con aggressività saranno le chiavi per centrare un successo che ha il retrogusto di playoff.

Al solito, prevendite aperte nel circuito Vivaticket, con biglietti in vendita sia online che dal sito internet, e biglietteria aperta domani pomeriggio a partire dalle 16.30. La partita sarà trasmessa in diretta ed in chiaro sul canale Youtube di Lega Nazionale Pallacanestro (https://www.youtube.com/watch?v=Al1FH-xpld4) e in diretta streaming per gli abbonati su LNP Tv Pass. Ci sarà anche la diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro).