Home
XL EXTRALIGHT® incerottata ma convincente a Roseto Stampa E-mail
Scritto da Marco Pagliariccio   

Image 

Aumentano i cerotti, ma non calano le prestazioni per la XL EXTRALIGHT®, che anche nello scrimmage di Roseto desta un’ottima impressione. Le due squadre, entrambe ampiamente rimaneggiate (per la Poderosa ai lungodegenti Campogrande, Mitt e Treier si è aggiunto anche l’ex di turno Amoroso causa distorsione alla caviglia, mentre gli Sharks erano privi di Combs, Casagrande e Zampini) si sono equamente divise la posta in palio: primo e quarto periodo ad appannaggio dei padroni di casa, secondo e terzo per gli ospiti. Straripante, ancor più che nelle precedenti uscite, le prestazioni dei due Usa Powell e Corbett: 32 punti e una valanga di rimbalzi per il lungo, 27 ed una mano glaciale ai liberi per la guardia, ancora di più punti di riferimento a livello offensivo in assenza di capitan Amoroso, sostituito da Zucca nel quintetto gialloblu. È nel terzo periodo che la Poderosa fa vedere le cose, trascinata da un Powell che travolge tutto il pacchetto lunghi rosetano. Nel finale i gialloblu calano vistosamente anche per meriti del team di coach Di Paolantonio, che con le triple di Lupusor e Marulli portano a casa l’ultimo periodo.

In attesa che si svuoti l’infermeria, la Poderosa continuerà a lavorare regolarmente nei prossimi giorni fino all’amichevole di sabato pomeriggio contro la Leonis Group Roma. Palla a due alle ore 19.15, ma il match sarà preceduto dalla presentazione ufficiale della squadra, che prenderà il via alle 17.30.

 

ROSETO SHARKS- XL EXTRALIGHT® MONTEGRANARO

ROSETO: Ogide 10, Alessandrini, D’Esutacchio 2, Lupusor 18, Contento 6, Di Bonaventura 6, Lusvarghi 3, Marulli 18, Infante 7, Dri. All.: Di Paolantonio.

MONTEGRANARO: Rivali 5, Maspero 8, Ciarpella, Zucca 2, Corbett 26, Urso, Powell 32, Gueye 7, Brighi. All.: Ceccarelli

PARZIALI: 18-16, 21-22, 15-27, 26-16.

 
< Prec.   Pros. >